Le grandi nevicate in Appennino

Il territorio pavese sa diventare anche selvaggio, soprattutto nella parte più a sud dove i rilievi iniziano prendere le sembianze della montagna. Da queste parti l’Oltrepò tocca la mano all’Appennino delle quattro province, un territorio con un clima a volte complesso che in inverno regala abbondanti nevicate.

E si sa, un paesaggio innevato non può che interessare ad un fotografo 🙂
Chi abita da queste parti, in alta val Tidone, spesso possiede un’auto 4×4, indispensabile per spostarsi in inverno e indispensabile per queste uscite fotografiche un po avventurose!
Partito da Romagnese ho percorso la provinciale 412 in direzione del Monte Penice, in realtà mai raggiunto a causa della troppa neve, ma arrivato sul crocevia di Casa Piazza mi sono ritrovato in un mondo a se. A tratti così silenzioso da far percepire il rumore del proprio respiro, a tratti assordante per il vento che modella la neve intorno agli ostacoli, fa inchinare le punte dei pini e congelare le mani.
Sai di essere a due passi dai borghi abitati, a pochi chilometri dal primo bar accogliente ma senti di essere davvero in un ambiente desolato e vuoi godertelo tutto prima di tornare a valle.

Valerio

Per favore non scaricare le nostre fotografie. Contattaci!

Utilizzando il sito Oltrepò-Pavese.t accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi